• Eventi,  News

    Open Day Corsi di Strumento Musicale

    Lunedì 20 settembre 2021, a partire dalle ore 18:00, presso la Casa del Quartiere Scipione dal Ferro in via Sante Vincenzi, n° 50 (BO), si terrà il primo Open day di presentazione dei Corsi di Strumento musicale dell’Associazione “Dolci Accenti.Educazione e Divulgazione Musicale”. I docenti dei Corsi presenteranno il proprio strumento proponendo a bambini e genitori divertenti esperienze di didattica dell’ascolto. La didattica dell’ascolto è una metodologia elaborata dal Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna che mira ad un apprendimento musicale che comprende lo sviluppo delle funzioni cognitive, delle abilità comunicative, espressive, critiche, corporee, affettive e sociali. I docenti dei corsi hanno una formazione universitaria e di conservatorio. I corsi…

  • Eventi,  News

    I Peccati di Rossini: una visita musicale in Certosa

    Una passeggiata nel cimitero monumentale per trovare Rossini è inutile. Rossini non c’è… Ma i suoi peccati sì!  Dolci Accenti quest’anno propone una visita guidata musicale alla scoperta dei lati oscuri e misteriosi della vita bolognese di Gioachino Rossini. Ci faranno compagnia i suoi parenti, amici, ammiratori e ovviamente la sua musica, eseguita dal vivo.  Le serate si svolgeranno il 26 Giugno e il 02 Agosto 2021 su due turni: il 1° dalle 20:00 alle 21:30, il 2° dalle 21:30 alle 22:30. Appuntamento della rassegna Certosa di Bologna | Calendario estivo 2021, nell’ambito di Bologna Estate 2021. A cura dell’Associazione Dolci Accenti – Educazione e Divulgazione Musicale.  Ingresso 12€ (per i…

  • Eventi,  News

    Armonie Dantesche : Impressioni musicali dall’Inferno al Paradiso Cosa unisce l’amore di Paolo e Francesca e le musiche di Nino Rota?  Il 28 Giugno 2021 e il 30 Agosto 2021, per celebrare i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta, il Trio Muse (Claudia Di Corcia violino, Isabella Zannoni pianoforte, Caterina Soricaro flauto) propone un evento di musica da camera in cui i versi di Dante vengono messi in relazione con brani di musica d’arte del repertorio cameristico degli ultimi 4 secoli, svelando legami concettuali inediti.  Il concerto inizierà alle ore 20:30. Appuntamento della rassegna Certosa di Bologna | Calendario estivo 2021, nell’ambito di Bologna Estate 2021.  Ingresso 12€ (per i non associati, la tessera è inclusa nel biglietto), (2€ devoluti alla Certosa) con prenotazione obbligatoria.  E-mail: info@dolciaccenti.com; Telefono e Whatsapp: 349 3179534 | 346 0961513. Per evitare l’uso dei…

  • Uncategorized

    “A tre voci” – Trio Muse in concerto

    Mercoledì 16 settembre 2020 L’ Associazione Dolci Accenti. Educazione e Divulgazione Musicale, propone una lezione-concerto di musica da camera (Trio pianoforte, violino, flauto), dal titolo ‘A Tre Voci’. Un percorso attraverso la grande cultura musicale francese e tedesca, in cui i brani vengono presentati con brevi approfondimenti che chiariscono il legame tra il contesto storico – culturale e alcuni aspetti del linguaggio musicale. Il ‘Trio Muse’ nasce nel 2018 con lo scopo di diffondere la musica intesa come cultura ed è formato da: Claudia di Corcia (Violino)Caterina Soricaro (Flauto)Isabella Zannoni (Pianoforte) Programma: Johann Sebastian Bach Affettuoso dal Concerto Brandeburghese n. 5 in re maggiore (BWV 1050)- Franz Doppler Andante et…

  • Eventi,  News

    22 luglio 2020: Dov’è Stefano Gobatti?

    La Certosa, Città-Cimitero di Bologna, è abitata da persone famosissime… più di 100 o 200 anni fa! Tra questi c’è anche un compositore d’opera celeberrimo alla fine dell”800, considerato al pari di Verdi e Wagner e oggi… oggi avete mai sentito parlare di Stefano Gobatti?Non spoileratevi la sua storia su Wikipedia ma venite a scoprirla con questo spettacolo di musica, voci e racconti nella magica Certosa il 22 luglio! Ore 19:30 o 21:30, numero di posti limitati per consentire il rispetto delle normative di sicurezza per il Covid-19. Ingresso 10€ (2€ devoluti alla Certosa) con prenotazione obbligatoria. Per evitare l’uso dei contanti ti invitiamo a pagare il biglietto con bonifico…

  • Uncategorized

    La storia di “Bella Ciao”

    Nel settantacinquesimo anniversario della Liberazione d’Italia scopriamo qualcosa in più su quello che ormai è l’inno per antonomasia della lotta partigiana, “Bella ciao”.Molti storici si sono interrogati sulle origini del canto e molte sono state le ipotesi formulate, ma quello che le fonti storiche ci permettono di affermare con una certa sicurezza è che della melodia del canto si trova la prima traccia in un 78 giri del 1919 del fisarmonicista tzigano Mishka Ziganoff, “Klezmer-Yiddish swing music”. Klezmer, che in ebraico significa letteralmente “strumento musicale”, indicava inizialmente i musicisti di origine ebraica e ha poi esteso il suo significato al genere musicale delle comunità ebraiche dell’Europa orientale. Nel Klezmer confluiscono vari elementi, tra…

  • Uncategorized

    Rigoletto – Quartetto Atto III

    Il Quartetto dell’Atto III del Rigoletto di G. Verdi è una vera ‘palestra dei sentimenti’. Ogni personaggio ne prova uno diverso: il Duca desidera Maddalena; questa si vuol mostrare indifferente; Gilda si sente tradita dal Duca; Rigoletto odia profondamente lo stesso. E ognuno di questi sentimenti si esprime con le sue dinamiche di tempi e intensità: ogni ascolto fa scoprire nuove sfumature e vale come allenamento affettivo.

  • Uncategorized

    LA TRAVIATA – ACT 2, SCENA VI (Amami Alfredo) – GIUSEPPE VERDI

    Chi non ha mai sentito la melodia di “Amami Alfredo”? Sapevate che a cantarla è Violetta Valery, de “La Traviata” di Giuseppe Verdi del 1853? “Amami Alfredo, amami quant’io t’ amo” così canta disperatamente Violetta al suo Alfredo. Quest’ultimo però è ignaro che Germont, suo padre, non approvando la loro relazione, abbia chiesto segretamente a Violetta di lasciarlo, cosa che farà subito dopo aver finito di cantare. Secondo le statistiche del sito Operabase, quest’Opera è la più rappresentata al mondo.

  • Uncategorized

    ALSO SPRACH ZARATHUSTRA – RICHARD STRAUSS

    Quasi tutti la conoscono come colonna sonora del celeberrimo capolavoro di Kubrik “2001: Odissea nello spazio” ma in quanti invece sanno che questa è l’introduzione del poema sinfonico “Also sprach Zarathustra” di Richard Strauss? L’opera è stata composta nel 1896, a Monaco, ed è ispirata all’omonimo libro filosofico di Nietzsche (“Così parlò Zarathustra. Un libro per tutti e per nessuno”). 

  • News

    L’Associazione per il Sociale: pesca di beneficenza

    Domenica 6 ottobre negli spazi del Circolo CostArena, in via Azzo Gardino 48, si svolgerà un evento di beneficenza che rientra nell’àmbito del progetto “Domani farà bello”, il cui obiettivo è l’acquisto di beni per le zone più povere della Tanzania.In questa serata ci saranno divertenti tornei di “giochi senza frontiere”, un piccolo concerto, una piccolo mercatino, con oggetti promozionali e una pesca solidale. Per la pesca, l’Associazione mette in palio due lezioni gratuite di strumento musicale.Non mancate!